It
En
Fr
De
Es

Materiali per Soutache

How to Start: Soutache

Con una scelta così ampia di diverse tipologie di piattine soutache sentiamo l'esigenza di fare un pò di chiarezza!

La misura della larghezza indicata all'interno della descrizione di ogni articolo è sempre da considerarsi approssimativa (a diversi colori della stessa tipologia di soutache potrebbero corrispondere differenze di spessore di millesimi di mm!!!) e ci dà solo indicazione di una differenza visibile tra le 3 diverse tipologie. C'è da dire che questa differenza non preclude affatto l'utilizzo delle varie tipologie combinate insieme!

Certo se siamo creatrici in erba, se siamo agli esordi con questa tecnica, è consigliabile utilizzare piattine della stessa tipologia

ed è preferibile scegliere le piattine HobbyPerline che, senz'altro, grazie al maggiore spessore e la consistenza rigida rimangono più semplici da lavorare! 

Se invece siete ormai navigate, avete acquisito una totale padronanza della tecnica, riuscirete ad accoppiare con successo anche piattine di spessori differenti! La mission senz'altro più ardita sarà associare ad una Piattina HobbyPerline Brillante una piattina della categoria Slim...missione azzardata, ma non impossibile!

La peculiare rigidità delle piattine HobbyPerline le rendono apprezzatissime anche dalle creative più estrose: con queste piattine, infatti, la creazione di riccioli e forme vuote risulta più semplice e stabile!!!

Le piattine Soutache Slim sono le più piccole (meno spesse), sono meno rigide delle piattine HobbyPerline. Sono molte le tonalità di colore disponibili, tutte incredibilmente affascinanti! Le piattine hanno composizione differente a seconda del colore: sono principalmente in Poliestere con fibre di raso e cotone e, nei colori Metallic, fili laminati!

Le piattine Soutache Soft sono le prime che abbiamo introdotto in catalogo e rappresentano l'originale passamaneria denominata "treccia russa". Come tale risulta molto più morbida rispetto le tipologie già descritte, per questo probabilmente richiedono un pò più di dimestichezza e manualità: in questi cordoncini risulta più evidente il verso della piattina (fronte/retro).